Prossimi Eventi
24.03.2019
Incontro primaverile per le famiglie, a Novazzano
26.03.2019
Incontri per fidanzati, primavera 2019, a Mendrisio
27.03.2019
Conferenze di Quaresima, con Don Laim, a Balerna
29.03.2019
24 ore per il Signore, a Morbio Inferiore
06.04.2019
Pastorale familiare diocesana: terzo incontro per famiglie 2019, a Lugano-Breganzona




I Martin: un'intera famiglia di Santi


"La famiglia Martin appare oggi ... di sorprendente attualità: tentennamenti e ricerca di valori, matrimonio tardivo, problemi per il futuro dei figli, preoccupazioni finanziarie, apprensione per le incertezze politiche del loro Paese, malattie. Mai si sono però sottratti alle responsabilità della missione coniugale."

(da Famiglia Cristiana, 24 Maggio 2012)

Ciccando qui accedi a un'interessante sito sui Santi coniugi Martin

Luigi Martin nasce a Bordeaux (Francia) il 22 agosto 1823. Trascorsa l'infanzia e la giovinezza ad Avignone e a Strasburgo, si stabilisce ad Alençon. Sogna di diventare religioso presso i canonici del Gran San Bernardo, ma è dissuaso dallo studio del latino. Intrapprende allora la professione di orologiaio.

Zelia Guérin nasce a Gandelain il 23 dicembre 1831. Si trasferisce ad Alençon nel 1844. Come il suo futuro sposo, sogna la vita religiosa, ma dal colloquio con la superiora comprende che non é la volontà di Dio. Apprende allora il mestiere di merlettaia del celebre Punto di Alençon, fino a divenire abile artigiana.

Il 13 luglio 1858 nella chiesa di Notre-Dame di Alençon, Luigi e Zelia si uniscono in matrimonio. Dalla loro unione nasceranno nove figli, tra cui Santa Teresa di Gesù Bambino (Maria Francesca Teresa) e la Serva di Dio Suor Francesca Teresa (Maria Leonia).
Alla morte prematura di Zelia, avvenuta il 28 agosto 1877, il marito e le figlie si trasferiscono a Lisieux. Dopo un primo attacco di paralisi, Luigi viene ricoverato per tre anni al Bon Sauveur di Caen a causa di arteriosclerosi cerebrale. Il 29 luglio 1894 muore al castello La Musse, vicino a Evreux.

Le Cause di beatificazione e Canonizzazione di Luigi Martin e Zelia Guérin furono istruite rispettivamente nelle Diocesi di Bayeux-Lisieux e di Sées, dal 1957 al 1960 e inviate a Roma, per essere discusse dalla Congregazione delle Cause dei Santi. San Paolo VI ha poi voluto che le Cause procedessero unitamente proprio perchè sposi. San Giovanni Paolo II ne ha proclamato la venerabilità nel 1994.
Il 19 ottobre 2008 i coniugi Martin sono stati proclamati beati da Papa Benedetto XVI e il 18 ottobre 2015, sono stati canonizzati da Papa Francesco, nell'ambito della celebrazione del Sinodo dei Vescovi sulla famiglia. Sono i primi sposi Santi dell'epoca moderna.

Il Family 2012 aveva dedicato ai coniugi Martin una mostra fotografica, intitolata "Genitori che generano Santi", un convegno e un percorso di testimonianze, a 10 anni dalla miracolosa guarigione del piccolo Pietro Schilirò all'Ospedale San Gerardo di Monza a loro attribuita. Tutto ciò in coincidenza con la presenza delle reliquie dei Beati a Sesto San Giovanni.

Molto interessante la mostra fotografica sulla vita e santità dei coniugi Martin, sviluppata su 27 pannelli e corredata da un ampio catalogo esplicativo.

L'Incontro Mondiale ci aveva permesso di conoscere Padre Antonio Sangalli, vice-postulatore delle cause di beatificazione e di canonizzazione dei Martin. Nell'Incontro Diocesano per le Famiglie dello scorso 30 settembre 2012 aveva tenuto per noi una brillante catechesi.

Per altre interessanti informazioni su questi coniugii ti rinviamo alle pagine del sito del Carmelo.

E ora la canonizzazione dei Coniugi Luigi e Zelia Martin è avvenuta!

Padre Sangalli, nell'intervista che segue, parla della canonizzazione:

 

Il nostro sito dedica una pagina a tutti i prodigiosi germogli di questi Santi che hanno generato Santi.

Ecco i Link per accedere alle varie pagine:

- Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo

- La Serva di Dio Suor Francesca Teresa (Leonia)

- Le tre sorelle Carmelitane (Maria, Paolina, Celina)

- I quattro angioletti dei Martin